OpenLavoro è il portale dei Contratti collettivi nazionali del lavoro. La fonte primaria dei testi è il CNEL. presso il quale è itituito l’archivio nazionale dei contratti e degli accordi collettivi di lavoro e dove vengono depositati in copia autentica gli accordi di rinnovo e i nuovi contratti entro 30 giorni dalla loro stipula e dalla loro stesura.

Tutti i riferimenti espliciti alla normativa citata nei contratti saranno “navigabili” verso un’altra importante risorsa pubblica già oggi a disposizione dell’utente, cioè Normattiva, il portale pubblico della legge vigente, realizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei Deputati in collaborazione con la Corte di Cassazione e con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Tale iniziativa, nata allo scopo di fornire a tutti i cittadini i testi vigenti della normativa, è concepita per la riutilizzabilità dei testi che ospita in quanto implementa lo standard URN:NIR, cioè lo standard dei nomi uniformi giuridici che è stato pubblicato nella GU Serie generale n. 262 del 10/11/2001 (Circolare AIPA/CR/35 del 06/11/2001).

Tutti i testi presenti su OpenLavoro sono ricercabili con un motore di ricerca full-text con possibilità di applicare dei filtri per tipologia di documento.

Il portale ospita anche un’aggiornata raccolta di sentenze in materia di lavoro della Corte di Cassazione, della Corte Costituzionale e della Corte di Giustizia dell’Unione europea.

Per saperne di più visita il sito di